La 4ª giornata di Serie A Tim si chiude al Bentegodi con il posticipo tra Hellas Verona e Genoa. Gara che termina a reti inviolate dopo un match combattuto.

Nel 1º tempo occasioni da ambo i lati con Pandev che di destro costringe Silvestri agli straordinari e Colley che in contropiede sfiora il gol, negatogli dall’ottima parata di Perin.

Nella 2ª frazione gli uomini di Juric prendono il controllo delle operazione. Gli stessi scaligeri ci provano con Salcedo di testa sugli sviluppi di calcio piazzato, trovando ancora Perin attento. La gara termina a reti inviolate dopo un match combattuto. Buon punto per entrambe le squadre in vista della prossima giornata di campionato.

TABELLINO

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Ceccherini, Empereur (22′ st Dimarco); Faraoni, Vieira, Ilic, Lazovic; Tameze (36′ st Salcedo), Colley (36′ st Zaccagni); Favilli (15′ st Kalinic). Allenatore: Juric

Genoa (3-5-2): Perin; Zapata, Bani (24′ st Goldaniga), Masiello; Ghiglione, Rovella (34′ st Eboa Ebongue), Badelj (34′ Behrami), Radovanovic, Czyborra; Pandev (34′ st Parigini), Shomurodov (18′ st Scamacca). Allenatore: Maran

Arbitro: Rapuano

Ammoniti: Badelj, Pandev, Ghiglione, Goldaniga (G), Tameze (V)


Servizio fotografico a cura di Giacomo Cosua

Tagged: