Girandola di gol ed emozioni al Gewiss Stadium per la prima partita in Champions League dell’Atalanta a Bergamo.

A farle visita è l’Ajax. Sono proprio i lancieri far la partita nella prima frazione di gara. Al 30’ è capitan Tadic a portare avanti i suoi dagli undici metri. Non passano dieci minuti e Traoré sfrutta la disattenzione collettiva della retroguardia bergamasca e raddoppia al 38’.

Ajax

Nella ripresa gli uomini di Gasperini entrano con tutto un altro piglio e la dimostrazione è la prova di Duvan Zapata che in 6 minuti rimette in equilibrio il risultato con una doppietta. Al 54’ il colombiano salta più in alto di tutti mette in rete.

Al 60’ conclude di potenza dopo una prepotente percussione palla al piede. Nel finale il risultato non si sblocca, nonostante le occasioni da ambo i lati. Pareggio che fa felici gli uomini di Gasperini che ora conducono il proprio girone a quota 4 punti.

La prossima partita vedrà l’Atalanta giocarsi la testa del girone contro i campioni in carica del Liverpool: una partita da non perdere.

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Freuler, Pasalic, Gosens; Gomez (33′ st Muriel); Ilicic (34′ st Malinovskyi), Zapata. A disp.: Gollini, Rossi, Ruggeri, Palomino, Depaoli, Mojica, Pessina, Lammers, Miranchuk, Traorè. All.: Gasperini.

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui (11′ st Klaiber), Schuurs, Blind, Tagliafico; Gravenberch, Tadic, Klassen; Neres (24′ st Promes), Traorè, Antony (49′ st Labyad). A disp.: Stekelenburg, Scherpen, Alvarez, Ekkelenkamp, Martinez, Brobbey. All.: Teg Hag.

ARBITRO: Skomina (Slovenia).

MARCATORI: 30′ pt Tadic (Aj, su rig.), 38′ pt Traorè (Aj), 9′ st Zapata (At), 15′ st Zapata (At)

NOTE: Ammoniti: Ilicic, Djimsiti, Malinovskyi (At); Traorè, Klaassen, Mazraoui (Aj). Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Servizio fotografico a cura di Giacomo Cosua

Tagged: