Now Reading:
Davide Calabria: Dal Diavolo alla Nazionale
Full Article 3 minutes read

(cit… Febbre a 90° di Nick Hornby)

“… con lo sport non puoi sognare come puoi fare se scrivi, se reciti, se dipingi o se fai carriera come dirigente. L’ ho capito a undici anni che non avrei mai giocato per l ‘Arsenal. Undici anni sono davvero pochi per scoprire una così amara verità…”

Se il protagonista del mitologico romanzo “Febbre a 90°” realizza con amarezza, a soli undici anni, che non avrà mai la possibilità di vestire la tanto amata maglia dei Gunners, Davide Calabria (classe 1996) proprio a undici anni vede realizzarsi il suo sogno e viene acquistato dalla sua squadra del cuore, l’ Associazione Calcio Milan.
La sua favola comincia nel 2007 quando lascia la Virtus Adrense (piccola squadra di Brescia) per intraprendere  la sua carriera a tinte rossonere; prima gli Esordienti poi gli Allievi ed infine la Primavera, fino ad arrivare al D – day della sua vita: 30 maggio 2015 esordisce ufficialmente in serie A nella partita vinta dal Milan 3 a 1 contro l’ Atalanta.
Dalla stagione 2015/16 Calabria viene promosso in pianta stabile in prima squadra e nonostante i continui viavai sulla panchina del “diavolo” ( Mihajlovic, Brocchi, Montella, Gattuso) riesce sempre a ritagliarsi un ruolo da protagonista, complici anche le non sempre positive prestazioni dei suoi colleghi Abate e De Sciglio.
Arrivato a Milanello come mediano basso, ha progressivamente cambiato ruolo fino a trovare la sua collocazione naturale : terzino destro. I suoi punti di forza sono la rapidità, la resistenza e l’ ottima tecnica di base, pecca invece nella marcatura e nel colpo di testa. Le buone prestazioni con la casacca rossonera non lo hanno fatto passare inosservato, tanto da diventare un veterano delle selezioni giovanili nazionali (è stato convocato nell’ Italia Under 17/18/19/20) ed ha finora collezionato diciasette gettoni con l’ Under 21. Insieme a Mandragora e a Parigini sarà tra i “senatori” dello spogliatoio degli azzurrini di Mister Di Biagio e il prossimo Giugno ( dal 16/06 al 30/06 ) parteciperà all’ Europeo di categoria che quest’ anno si disputerà in Italia e a San Marino.
In conclusione:
Nell’ estenuante attesa che Andrea Conti faccia il suo rientro in squadra ( incredibile la sfortuna dell’ ex Atalantino) il Milan fa all-in su Davide Calabria, terzino dal sicuro avvenire, uno degli ultimi prodotti del settore giovanile rossonero ( insieme a Cutrone) ad essersi fatto largo nel calcio che conta. Correggendo le sbavature in fase difensiva potrà sicuramente far parte del giro della Nazionale Maggiore e del Milan del futuro.
 
Fotografie di Giacomo Cosua

1 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Input your search keywords and press Enter.