Now Reading:
Spal VS Internazionale: Icardi colpisce ancora.
Full Article 2 minutes read

La Spal è tornata in Serie A dopo quasi sessant’anni dalla sua ultima partecipazione e a sorpresa è riuscita anche nell’impresa di salvarsi. Quest’anno poi la proprietà ha deciso di investire nella loro casa, ovvero lo stadio Paolo Mazza. Uno stadio che risulta spesso sold-out e da quest’anno è totalmente coperto. Per una squadra che solo da qualche anno è rinata dalle ceneri è sicuramente un gran risultato. Lo scorso anno ha ospitato anche due partite della Nazionale, una dell’Under 21 e una della Nazionale Femminile.

All Photographs: Giacomo Cosua

Giocare in casa con lo stadio spesso pieno è importante sia per garantire continui introiti che possono far aumentare gli investimenti, sia per i giocatori in campo che sicuramente possono avere un vantaggio ad essere costantemente incoraggiati dai propri tifosi: nulla di nuovo eppure visto lo stato degli stadi italiani l’operazione fatta a Ferrara è sicuramente da sottolineare. La società ha anche uno store all’interno di un centro commerciale nella provincia, evidenziando come l’aspetto del marketing e del merchandising sia di costante attualità e imprescindibile per chi vuole fare impresa nel calcio. Da sottolineare il grande bandierone sempre presente nella curva Ovest della Spal: i tifosi non hanno mai dimenticato il giovane Federico Aldrovandi, ucciso a Ferrara da un gruppo di agenti di Polizia senza nessun motivo. Federico era un ragazzo che andava spesso a vedere la sua squadra del cuore e a Ferrara, in particolare nella curva Ovest non è mai stato dimenticato.


Le foto che vi proponiamo sono della partita SPAL-Inter di questo campionato di Serie A. La squadra di Leonardo Semplici si è dovuta arrendere alla forza dell’Inter, senza però mai smettere di dare battaglia. Spalletti infatti non era affatto soddisfatto del risultato, che al fischio finale dell’arbitro è stato di 2-1 per i neroazzurri, grazie ad un Icardi particolarmente ispirato.

All Photographs by Giacomo Cosua
Check out other serie A articles here

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Input your search keywords and press Enter.